Anteprima nazionale

Il 5 luglio anteprima nazionale di “Malamore”, il docufilm di Onofrio Brancaccio

Protagonista Fabio De Caro, il “Malammore” di Gomorra. Interventi di esperti come Roberta Bruzzone e Paolo Crepet

Mercoledì 5 luglio alle ore 20,30, presso il CineMaximall (Centro Commerciale Maximall) a Pontecagnano Faiano (SA), si terrà l’anteprima nazionale di “Malamore”, il docufilm diretto dal regista Onofrio Brancaccio.

Malamore è un docufilm che racconterà, in maniera diversa dal tradizionale, il terribile incubo dello stalking.
Di taglio cinematografico, darà vita ad un racconto commovente, a tratti crudo, che lascerà lo spettatore scosso, ma allo stesso tempo arricchito da una nuova consapevolezza: lo stalking esiste, è sempre esistito, ma spesso non viene riconosciuto.

Protagonista del docufilm è Fabio De Caro, star della serie Sky Gomorra. Accanto a lui, nel difficile ruolo della vittima, l’attrice Laura Amalfi.

In alternanza alla fiction, con l’aiuto dei maggiori professionisti del settore, come il noto psichiatra e sociologo Paolo Crepet o la psicologa e criminologa Roberta Bruzzone, il documentario tenta di indagare nel profilo del carnefice: cosa lo spinge ad agire in tal modo? Cosa si nasconde dietro i suoi comportamenti?

Presenti anche donne protagoniste di storie vere. Storie da incubo. Tutte diverse, tutte accomunate da una inspiegabile follia.
“Lo stalker ama. - dice Brancaccio - Poi, succede qualcosa. Un rifiuto, un allontanamento, e la follia prende il sopravvento”.

Presenti all’anteprima nazionale al CineMaximall di Pontecagnano (Sa) il regista Onofrio Brancaccio, gli attori Fabio De Caro e Laura Amalfi, gli autori del docufilm Felicio Izzo e Francesco Gaetano Caolo e tante altre celebrità ed esponenti politici.

Con questo importante appuntamento, il Maximall si candida ufficialmente a diventare una nuova agorà per gli appuntamenti culturali della Campania. Non solo “mecca” degli acquisti, ma sempre più location per eventi d’ogni genere, dai concerti alle anteprime cinematografiche.

 

Vuoi confermare la tua presenza?

Invia una e-mail