Il regista Onofrio Brancaccio

Vivilo, consumalo un amore, sino all'osso. Un amore non consumato può essere più ostinato di un amore compiuto e non te lo scrolli di dosso finché non raggiungi quell'idealizzazione del domani che potrà essere. Io dico: meglio essere qualcuno adesso che immaginare ciò che potrebbe essere, solo così non procuri dolore.

Onofrio Brancaccio


Anteprima Nazionale 5 Luglio

Roberta Bruzzone

Paolo Crepet

Raffaele Sperandeo